Filtrazione Multistadio – Membrane

Microfiltrazione: i filtri meccanici sono una valida ed efficace risposta per i piccoli problemi di filtrazione dell’acqua. Sono altresì utilizzati come barriera di protezione dei solidi sospesi o residui vari, per le apparecchiature particolarmente delicate.
L’ultrafiltrazione è un processo di separazione in pressione, in grado di dividere le particelle insolubili dall’acqua. Viene utilizzata per una vasta gamma di applicazioni: trattamento acque superficiali, di mare, scarichi tecnologici industriali e scarichi chiarificati dei processi di depurazione dei reflui.
L’osmosi inversa (comunemente abbreviata in R.O.) sfrutta la capacità di membrane semi-permeabili di separare l’acqua dalle sostanze in essa disciolte. Applicando una pressione, si forza l’acqua ad attraversare la membrana: l’acqua pura (permeato) verrà così divisa dall’acqua contenente i sali (rigetto). La membrana osmotica, che attua il livello di filtrazione più spinto realizzabile, si comporta come una barriera non solo nei confronti dei sali e sostanze inorganiche, ma anche delle sostanze organiche di peso molecolare superiore a 100 dalton: è perciò anche un’eccellente difesa contro microinquinanti, pesticidi, pirogeni, virus e batteri.

Applicazioni

  • Produzione di alimenti e bevande
  • Pretrattamento con sistema di deionizzazione e caldaia
  • Acqua potabile e per la produzione di ghiaccio
  • Ristoranti e negozi di alimentari
  • Taglio a getto d’acqua
  • Produzione di vapore e umidificazione